Guida ai Controlli Fiscali

Guida ai Controlli Fiscali (2)

In occasione di «Telefisco 2013» l'Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni importanti chiarimenti interpretativi in relazione alla tanto discussa disciplina delle società con perdite sistematiche. Le risposte rese ai contribuenti e alla stampa specializzata su svariati temi fiscali sono poi confluite nella C.M. 15 febbraio 2013, n. 1/E.

I'art. 2, L. 14 maggio 2005, n. 80, di conversione del D.L. 14 marzo 2005, n. 35, ha introdotto nel nostro ordinamento l'istituto degli accordi di ristrutturazione dei debiti, disciplinato dall'art. 182-bis, legge Fallimentare (R.D.16 marzo 1942, n. 267). Con tale intervento si è voluto dare certezza e stabilità giuridica alla prassi, già da tempo ampiamente diffusa, dei concordati stragiudiziali, vaie a dire di veti e propri accordi, privi di disciplina giuridica, stipulati tra creditori e debitori per superare situazioni di insolvenza.