Lunedì, 04 Novembre 2013 00:00

La notifca per conoscenza all’amministratore dell’avviso di accertamento che riguarda sanzioni e imposte della società

di Luigi Ferrajoli – avvocato patrocinante in Cassazione, dottore commercialista e revisore legale

In ambito tributario, la funzione propria della notificazione di dirigerne l’oggetto verso il destinatario e di metterglielo a disposizione in modo da provocarne la presa di conoscenza è, stante l’effetto che ne discende in rapporto all’atto contenente una pretesa impositiva, amplificata nel segno della maggiore garanzia di conoscenza effettiva. Tanto è da affermare in ragione del principio generale dettato dall’art.6 dello Statuto del contribuente (L. n.212/00), a tenore del quale l’Amministrazione finanziaria deve, in linea generale, assicurare l’effettiva conoscenza da parte del contribuente degli atti a lui destinati.

Letto 2774 volte