Lunedì, 09 Novembre 2015 10:59

La necessità di tutela del patrimonio, gli strumenti offerti dall’ordinamento giuridico ed i rischi di aggressione

di Luigi Ferrajoli - avvocato patrocinante in Cassazione, dottore commercialista e revisore legale in Bergamo e Brescia e direttore scientifico della rivista Accertamento e Contenzioso

I molteplici rischi che incombono sul patrimonio di imprenditori, professionisti e privati impongono di valutare con attenzione l’opportunità di ricorrere a strumenti di protezione. Diversi sono gli istituti ai quali si può volgere lo sguardo per realizzare questo obiettivo, ma è fondamentale la tempistica con la quale si interviene per evitare problematiche di revocatoria o, ancor peggio, profili di responsabilità penale. 

Letto 2267 volte