A titolo meramente esemplificativo, e omettendo rigorosamente il riferimento ai soggetti interessati, si intende riportare l'illustrazione di talune operazioni e casi seguiti dallo studio nell'ultimo triennio.

Viene citato per evidenti ragioni di sintesi un solo caso per ciascuna delle aree di specializzazione della struttura.

Settore:

CONTENZIOSO TRIBUTARIO
Cliente: Azienda ferriera
Descrizione:

Il cliente subisce la verifica da parte della Guardia di Finanza, che contesta l’utilizzo di fatture ideologicamente false sul piano soggettivo e ritiene l’azienda coinvolta in un meccanismo triangolare di frode all’IVA realizzato, in effetti, a monte del proprio acquisto di materia prima da un intermediario che, presentandosi quale esportatore abituale, acquistava in sospensione d’imposta dal produttore e rivendeva al cliente finale lucrando l’imposta stessa.

 
Settore:

VALUTARIO

Cliente: Costruttore italiano residente in Venezuela
Descrizione:

Il cliente entra in Italia con una cospicua disponibilità al seguito in contanti in pesetas spagnole, proveniente da un paese comunitario, e subisce il sequestro della somma e l’accertamento ai sensi della legge n.227/90 di infrazioni valutarie.

 
Settore: OPERAZIONI STRAORDINARIE
Cliente: Azienda metalmeccanica
Descrizione:

Studio di fattibilità concernente la cessione di un ramo d’azienda della società cliente e successivo acquisto della proprietà immobiliare da parte di una nuova società.
Valutazione degli aspetti fiscali dell’operazione.

 
Settore: FISCALITA’ ENTI LOCALI
Cliente: Concessionario per la riscossione
Descrizione:

Il cliente ha richiesto consulenza finalizzata alla redazione dei regolamenti generali delle entrate in ossequio alla normativa di riordino della fiscalità locale di cui alla legge n.446/97 e dei regolamenti concernenti i singoli tributi di pertinenza dei Comuni che si avvalevano dei suoi servizi per la riscossione delle loro entrate.

 
Settore: DOGANALE
Cliente: Azienda tessile
Descrizione:

Il cliente, avvedutosi di aver superato i limiti del plafond IVA disponibile per l’effettuazione di acquisti in sospensione d’imposta, ha provveduto alla regolarizzazione spontanea di bollette d’importazione per un ingente importo. In conseguenza di ciò ha subito l’accertamento da parte della dogana competente, che ha contestato la bontà di tale procedura e ingiunto il pagamento di ulteriori tributi.
Si è provveduto, pertanto, ad effettuare le opposizioni ex art.82 T.U.L.D. avanti all’Autorità Giudiziaria competente.

 
Settore: SUCCESSIONE IN AZIENDA
Cliente: Imprenditore del settore pellicceria
Descrizione:

E’ stato affidato allo studio l’incarico di procedere alla valutazione delle possibili soluzioni societarie e tributarie per la pianificazione del passaggio generazionale dai genitori ai figli nella direzione e titolarità delle azioni e quote delle società del gruppo di famiglia e di un ingente patrimonio immobiliare.

 
Settore: PENALE-TRIBUTARIO
Cliente: Imprenditore leader negli impianti di innevamento artificiale
Descrizione:

Il cliente subisce la contestazione di aver annotato in contabilità fatture per operazioni parzialmente inesistenti nel settore delle sponsorizzazioni sportive.

 
Settore: AMBIENTE
Cliente: Impresa produttrice di materiale elettrico
Descrizione:

E’ stato richiesto un parere relativo alla corretta classificazione dei rifiuti prodotti dall’azienda ed alla possibilità di fruire di eco-incentivi e di esenzioni od agevolazioni correlate all’entrata in vigore della nuova tariffa sui rifiuti.

 
Settore: SOCIETARIO
Cliente: Soci di minoranza di azienda tessile
Descrizione:

I clienti hanno rappresentato la mala gestio dell’amministratore socio di maggioranza che aveva posto in essere una illecita condotta di appropriazione indebita a danno della società e dei soci ed una serie di violazioni quali l’ingiustificato prelievo di utili, l’omissione della rendicontazione sugli andamenti economici della società, la violazione del dovere di non concorrenza.

 
Settore: APPALTI PUBBLICI
Cliente: I.P.A.B.
Descrizione:

L’ente cliente aveva in corso un contratto di appalto di lavori per la realizzazione di una casa di riposo, che ha dovuto unilateralmente rescindere per grave inadempimento dell’appaltatore.

 
Settore: CONTRATTUALISTICA
Cliente: Azienda leader nel settore dell?automatic handling
Descrizione:

Il cliente ha richiesto la redazione di contratto con annesso accordo di segretezza con l’azienda sviluppatrice del software per l’automazione dei macchinari prodotti in Italia e nel Sud-Est asiatico.

 
Settore: ACCISE
Cliente:

Azienda meccanica produttrice di cavi d?acciaio e acquirente di oli lubrificanti

Descrizione:

E’ stata contestata al cliente l’immissione in consumo di tali prodotti soggetti ad accisa e per conseguenza ingiunto il pagamento del tributo relativo.

FOCUS